“L’aggitazzione”

390

Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “L’aggitazzione”

E mo che s’avvicina l’elezzione
Er cinquestelle cià l’aggitazzione
Cerca de valutà la situazzione
Pe capì si ciavrà l’approvazzione.

Sarà incazzata la popolazzione?
Nun è che vorrà coje l’occasione
Pe mannà a casa l’amministrazione?
E’ questo che je dà preoccupazzione.

Perché er potere adè pe le persone
Come pel legno la colla cervione:
Na vorta che t’ha dato esartazzione

Nun te ce stacchi manco cor cannone.
Però chi vole avè soddisfazzione
Nun po’ svejasse solo all’occasione.

E’ questa la questione:
Chi cià fatto finì in rianimazzione
Mo vo’ restà pe da’ l’estrema unzione.

Pasquino dell’CO