Usb soddisfatta per l’esito della vertenza Minosse

625

CIVITAVECCHIA – Dopo una lunga e complessa vertenza, condotta insieme alla Filt-Cgil e alle RSA aziendali, la USB Lavoro Privato di Civitavecchia arriva finalmente ad un accordo di secondo livello con la società Minosse. Come riferisce lo stesso sindacato, “sono infatti stati ottenuti significativi risultati sul piano economico e normativo, nonostante le varie difficoltà e i diversi mesi di confronto, in un quadro di complessiva regolamentazione delle prestazioni che ha assicurato maggiori certezze ai lavoratori. La società inoltre si è impegnata ad assumere immediatamente un operatore di manutenzione, nonché a valutare ulteriori immissioni di personale ai fini di un migliore svolgimento delle attività”.

“Un esito per nulla scontato – proseguono dall’Usb – valutando il difficile contesto economico del momento. Permangono al momento alcuni problemi in tema di sostituzioni del personale in turno, aspetto di rilievo sotto diversi profili, per il quale si è però concordato l’avvio di appositi incontri per una definitiva risoluzione delle criticità esistenti”. L’USB Lavoro privato, nell’esprimere soddisfazione per l’accordo raggiunto ci tiene inoltre a ringraziare tutti i lavoratori per il supporto e la partecipazione assicurati durante la vertenza, e si dice pronta a continuare a vigilare sulla sicurezza per cui verrà attivato un coordinamento dei RLS appartenenti a tutte le aziende coinvolte nelle attività di banchina.