Anguillara. Vittoria all’ultimo voto per Angelo Pizzigallo

25

ANGUILLARA – L’avvocato Angelo Pizzigallo è il nuovo Sindaco di Anguillara Sabazia. Una vittoria al fotofinish per il candidato del centrodestra che al ballottaggio ha prevalso sullo sfidante Michele Cardone per appena 42 voti, con il 50,27%.

“Grazie a tutti – il suo commento a caldo – A tutte le persone che mi sono state vicino e hanno creduto in me, nella squadra e nel nostro progetto: insieme possiamo far rivivere la nostra Città. Il risultato è una gioia che voglio condividere con tutti i cittadini ma un ringraziamento particolare a coloro che hanno creduto dal primo momento nel nostro progetto di riqualificazione della Città, tornando a votare al ballottaggio. Sarò il Sindaco di tutti e, al di là dei punti programmatici già noti, mi adopererò per ridare un senso di comunità avvicinando l’amministrazione ai cittadini e alle famiglie. Sarà necessario l’ascolto e la collaborazione con tutte le forze di Anguillara, che sono certo non mancherà. A partire da domani vengono meno gli steccati, le contrapposizioni, i pregiudizi, perché l’unica cosa che conta è Anguillara. Concretezza, determinazione e giusta umiltà sono indispensabili per raggiungere l’obiettivo comune: ridare slancio e dignità ad Anguillara Sabazia”.

Tra i primi a complimentarsi con Pizzigallo il Sindaco di Bracciano Armando Tondinelli:“Faccio i miei più sinceri auguri ad Angelo Pizzigallo nuovo Sindaco di Anguillara Sabazia. La sua elezione è preziosa per costruire un dialogo volto alla valorizzazione del nostro territorio. Ritengo l’amico Angelo una persona perbene e in grado di affrontare con competenza  e serietà il ruolo che la maggioranza dei cittadini di Anguillara Sabazia gli hanno affidato. Sono sicuro che saprà agire da buon padre di famiglia. Insieme al Sindaco Pizzigallo potremo proseguire un percorso di sviluppo turistico del lago che sia il più possibile condiviso con gli altri Comuni del circondario. Avanti tutta e buon inizio di percorso politico amministrativo sincero, intenso e all’insegna della trasparenza e legalità”.