Mare Nostrum porta il canottaggio nelle scuole

448

CIVITAVECCHIA – Il giorno del 30° Palio Marinaro di Santa Fermina tra rioni storici si avvicina: manca ormai meno di un mese all’evento e molti equipaggi delle categorie Senior e Junior affollano la cornice del Porto Storico, durante gli allenamenti, per presentarsi nelle migliori condizioni atletiche il giorno della gara.

L’Associazione culturale e sportiva “Mare Nostrum 2000”, per avvicinare i giovani a questo bellissimo sport, presenterà il progetto, per le Scuole secondarie di secondo grado, “Il Canottaggio contro l’abbandono sportivo precoce”. La presentazione del progetto si svolgerà lunedì 31 marzo 2014 alle ore 11:00 presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia a Via Risorgimento 14.  L’obiettivo del progetto è quello di favorire l’approccio anche a sport non conosciuti o mai praticati dagli alunni quali la disciplina del Canottaggio a Sedile Fisso; contrastare l’abbandono della pratica sportiva da parte degli adolescenti portando i giovani a praticare lo sport per il gusto del gioco, di stare in compagnia, di fare movimento, con gioia ed il sorriso sulle labbra; preparare sempre più giovani alla partecipazione dei Pali Marinari (di “Santa Fermina” patrona della città, dell’Assunta e del Saraceno, dei Tre Porti): manifestazioni ispirate alla storia, alla cultura, alle tradizioni ed alle leggende della città di Civitavecchia da sempre sostenute dal Comitato per i Festeggiamenti di Santa Fermina e dalla Stella Maris. Grazie alla sensibilità dei Dirigenti Scolastici e dei Docenti, hanno aderito alla iniziativa promossa dall’Associazione Mare Nostrum 2000 per l’anno 2014, con il patrocinio e la collaborazione del CONI, numerosi equipaggi delle scuole superiori cittadine: IIS VIA ADIGE con il collegato ITCG “G. BACCELLI”, ITIS “ G.MARCONI”, LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO “GALILEO GALILEI”, IIS VIA DELL’IMMACOLATA “P. ALBERTO GUGLIELMOTTI” E ISIS “LUIGI CALAMATTA”. Il percorso didattico, che sta procedendo con il massimo impegno da parte degli studenti, è curato dai tecnici-operativi dell’Associazione Mare Nostrum 2000: Grieco Enrico, Agostino Coppola, Ponzio Antonino, Urbani Elio, Fiorentino Domenico, Mario Piscini, Parigiani Paolo, Michela D’Amico, Marcello Iacopucci e Lo Iacono Gennaro, con la collaborazione tecnica del Prof. Antonio Di Maio.

Gli altri appuntamenti inerenti il Palio Marinaro di S.Fermina seguono il seguente programma:

  • Sabato 12 Aprile: cerimonia di Inaugurazione della Manifestazione nel corso della quale si procederà alla estrazione delle batterie e delle acque.
    • La cerimonia sarà preceduta dall’apertura degli stands presso i locali della ex stazione Marittima “Calata Laurenti” del Porto Storico dedicati alla Mostra Fotografica “Civitavecchia Sotterranea” e al primo concorso fotografico, tra gli alunni delle scuole Medie Superiori, avente per tema “Fotografa il Palio Marinaro”;
    • La Mostra Collettiva di Pittura organizzata a cura dell’Associazione Artistico Culturale “TRAIANO”. La stessa curerà, inoltre, la GARA ESTEMPORANEA DI PITTURA A TEMA “la Festa di Santa Fermina ed Il Palio Marinaro, scorci caratteristici del Porto e Centro Storico”.
    • Gli associati dell’ARI Associazione Radioamatori Italiani che, oltre a dare assistenza durante le gare, allestiranno un centro radio attraverso il quale verranno effettuati collegamenti a livello nazionale ed internazionale
  • Domenica 13 Aprile: si svolgerà la gara agonistica del 30° Palio Marinaro di S. Fermina tra gli otto Rioni Storici di Civitavecchia (S. Gordiano, Campo Oro, Cisterna Faro, S. Liborio, Centro Storico, Pirgo, Aurelia e Pantano).
    • La gara sarà preceduta dalla tradizionale e suggestiva Benedizione agli equipaggi ed agli strumenti marinari c/o la Cappella di S. Fermina all’interno del Forte Michelangelo alla quale seguirà il Corteo degli Atleti che si snoderà sino al campo di gara preceduto dagli Stendardi degli otto Rioni Storici ed accompagnato dalle note musicali della “Banda Ponchielli” del Maestro Feoli.