Italia Viva: “Via i camion avvelenati da via Terme di Traiano”

46

CIVITAVECCHIA – “Decine di camion carichi di immondizie a cielo aperto, ogni notte, discendono indisturbati via Terme di Traiano, ignorando il divieto di transito per i mezzi pesanti. L’unica cosa certa è che arrivano alla Discarica di Fosso del Prete e tornano indietro per la stessa strada, passando dalla rotonda del Tribunale, dove in prima mattina indisturbati fanno colazione”.

La denuncia arriva da Italia Viva Civitavecchia, che si chiede: “Per quanto tempo durerà questo traffico? Come è stato autorizzato e soprattutto chi ha concesso il transito di così tanti mezzi pesanti su una strada dove insistono supermercati, uffici giudiziari e scuole?” Viva invita l’Amministrazione Comunale a fornire rapidamente una risposta a queste domande e, in primis, a disporre posti di blocco notturni.

“Le strade interne alla città – prosegue la nota di IV – infatti, si stanno nuovamente disgregando con nuove buche e grandi crepe, a causa dell’enorme flusso di mezzi pesanti che circolano nel centro urbano. In questo scenario sono ancora più palpabili i pericoli derivanti per la salute di tutti senza sottovalutare i pericoli generati da traffici del genere lasciati senza controllo in aree urbanizzate. I camion devono tornare a rispettare il percorso esterno alla viabilità cittadina, uscire dall’autostrada, tornare indietro verso la zona industriale e, raggiunta la discarica, ripercorrere lo stesso tragitto a ritroso. Questo percorso è già previsto dall’attuale segnaletica, ma senza controlli adeguati è complesso verificare il rispetto delle regole, comprese anche le opportune verifiche sul tipo di rifiuto e sulle sue modalità di trasporto utilizzate. Questo significherebbe, in primis, allungare di qualche decina di chilometri i numerosissimi tragitti giornalieri”.