Torbida del Mignone, ridotta momentaneamente la portata idrica

1072

CIVITAVECCHIA – C.S.P. – Civitavecchia Servizi Pubblici S.r.l. (ex HCS), quale fornitore di acque potabili per il Comune di Civitavecchia, ha comunicato che dalle ore 12.50 ha proceduto al fermo dell’impianto, con conseguente riduzione della portata idrica verso Civitavecchia a circa 25 litri al secondo, a causa di un’eccezionale torbida del Fiume Mignone in Loc. Monte Augiano, dovuta al maltempo.
Pertanto si potrebbero registrare disagi alle utenze di seguito elencate: Zona S.Liborio; Zona Cisterna Faro fino all’intersezione con Strada Mediana; Via Bandita delle Mortelle; Zona Campo dell’Oro; Zona Boccelle; Zona S.Gordiano; Via del Casaletto Rosso alta; Via Terme di Traiano alta fino all’intersezione con Via dell’Immacolata; fascia medio alta della città da Via Terme di Traiano a zona Boccelle.

L’Ufficio Acquedotti, al fine di limitare eventuali disagi alle utenze interessate, ha adottato e sta adottando tutte le provvidenze tecniche che il caso richiede presso i propri impianti di distribuzione.
E’ disponibile il servizio di trasporto acqua potabile mezzo Autobotte al recapito telefonico 0766/542400.