Si accampa con la tenda in Piazza della Vita, sgombrato dalla Polizia locale

395
SAMSUNG CAMERA PICTURES

CIVITAVECCHIA – La Polizia locale di Civitavecchia, coordinata dal Comandante Pietro Cucumile, nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio, ha eseguito lo smantellamento e lo sgombero di un ritrovo di fortuna, ricavato con tende, cartoni e un materasso, ad opera un di due cittadini, di cui uno italiano, tra le palme di Piazza della vita, in pieno centro abitato; circostanza che aveva creato un senso di sdegno tra la popolazione locale.

Nell’ambito degli stessi servizi di pattugliamento del territorio è stato identificato ed invitato ad allontanarsi un cittadino extra comunitario il quale, presso la trincea ferroviaria di via Roma, favoriva la sosta dei veicoli con l’intenzione di ricevere eventuali compensi, richiesti con insistenza.

Inoltre, nell’ambito dei servizi di tutela ambientale ed animale, la Polizia locale ha fatto eseguire, in tarda serata, l’accalappiamento in via Montanucci di un cane di grossa taglia, di cui si è risalito al legittimo proprietario, ritenuto aggressivo dai residenti di via Cialdi e che era solito carpire alimenti ai locali mercati cittadini.

Infine è stato ricevuto, ricoverato e sottoposto a cure un falco in difficoltà motorie a causa della sua difficoltà ad utilizzare un’ala.