Duecento banchi nuovi all’Istituto Stendhal

164

CIVITAVECCHIA – Sono duecento i nuovi banchi monoposto che sono stati consegnati oggi all’Istituto di Istruzione Superiore Stendhal corredati di altrettante sedie che si vanno ad aggiungere agli 80 già arrivati dall’Area Metropolitana a fine agosto.

“Abbiamo deciso di fare questo acquisto già a Luglio – spiega la DS professoressa Stefania Tinti quando ancora il bando del Ministero era piuttosto incerto. Così abbiamo utilizzato una parte del fondo che avevamo a disposizione per il Covid per un acquisto che era assolutamente indispensabile”.

I nuovi banchi, le sedie e le poltroncine per i docenti nonché gli altri piccoli arredi vanno a colmare una carenza fondamentale per il rispetto delle norme anti Covid garantendo così sedute monoposto a tutti gli studenti e guadagnando in spazio e agibilità delle aule.

“Siamo in attesa dei banchi che dovranno arrivare dal Ministero per completare le nostre necessità ma devo dire con soddisfazione che già siamo a buon punto. Abbiamo lavorato moltissimo in questi mesi per garantire un inizio sicuro e un clima sereno e disteso”, aggiunge il Dirigente scolastico.

L’Istituto si è infatti organizzato con una scansione degli ingressi in maniera agile senza sovrapposizioni e incontri tra le classi, si è dotato della sua aula covid e ha nominato la commissione che seguirà gli eventuali casi incerti. “Abbiamo ridipinto tutte le aule e i corridoi e la scuola è oggi più funzionale e più fruibile. Stiamo inoltre lavorando ad una didattica modulata con un pacchetto di ore in Didattica a distanza per ciascuna classe per alleggerire il monte ore e siamo comunque pronti a trasferire alcune classi, nel caso malaugurato che fosse necessario, completamente on line. Voglio ringraziare tutto il personale della scuola che ha collaborato con grande impegno e anche gli studenti che vedo molto consapevoli e rispettosi delle regole” conclude la DS Tinti.