Valcanneto. Storia a lieto fine per un gatto volato da 10metri di altezza

164

CERVETERI – Avventura a lieto fine quella di ieri pomeriggio per un gatto di Valcanneto. Intorno alle ore 18:00, infatti, il Delegato alla vigilanza sugli Animali e ai Rapporti con le Guardie Zoofile Gregorio Ercoli, coadiuvato dall’Assessora all’Ambiente Elena Gubetti, è intervenuto su segnalazione di un cittadino per il recupero di un gatto da diversi giorni imprigionato a circa dieci metri di altezza su un albero.

Un gatto patronale, dunque non abituato a vivere all’aria aperta, che per diversi giorni si è trovato nella difficile situazione di stare a diversi metri di altezza in un luogo certamente diverso dalla quiete domestica a cui è sempre abituato.

“Appena allertato mi sono immediatamente recato sul posto per verificare la situazione, dove erano attesi i Vigili del Fuoco – racconta il Delegato Gregorio Ercoli – purtroppo, la prima pattuglia ad essere intervenuta non aveva una scala talmente alta da raggiungere l’animale, così insieme al Responsabile del Gruppo e all’Assessora Gubetti abbiamo atteso l’arrivo di un nuovo mezzo, giunto sul posto poco dopo, capace di raggiungere altezze più elevate. Durante le operazioni di recupero purtroppo c’è stato anche un incidente per il povero micio, che timoroso, è salito ulteriormente lungo i rami dell’albero fino a cadere in terra, probabilmente a causa di un ramo secco. Fortunatamente, nonostante la brutta caduta, dopo il trasporto d’urgenza in clinica veterinaria grazie alle Guardie Ecozoofile di Fare Ambiente, non è in pericolo di vita ed ha risposto positivamente a tutti gli stimoli del personale medico veterinario”.

Una storia finita a lieto fine dunque, solamente con un grande spavento sia per il gatto che per la proprietaria che ora potrà continuare a dare tutto il proprio amore e le sue cure al proprio amato animale domestico – ha proseguito il Delegato Gregorio Ercoli – con l’occasione ci tengo a ringraziare i cittadini, che puntualmente mi hanno segnalato la situazione, l’Assessora Elena Gubetti, con la quale prosegue il rapporto di proficua collaborazione, tutto il personale dei Vigili del Fuoco, i Volontari del Gruppo di Fare Ambiente di Cerveteri ed in particolar modo la Guardia Ecozoofila Dragone, persona estremamente professionale che è giunta sul posto per il trasporto dell’animale in clinica”.