Ladispoli saluta la Comunità Senegalese

15

LADISPOLI – “Abbiamo accolto con piacere l’invito della Comunità Senegalese alla Festa del “Magal de Touba”, una delle più importanti manifestazioni a livello internazionale dei Murid.”

Così gli assessori Fiovo Bitti e Francesca Lazzeri, che ieri hanno portato il saluto dell’Amministrazione alla confraternita senegalese presente a Ladispoli da oltre 25 anni, riunita in una grande festa.

“La Comunità Senegalese è molto numerosa e perfettamente integrata nella nostra realtà cittadina, Il “Magal de Touba” ovvero “Festa della Diaspora” è un momento molto sentito, celebra l’esilio di Chelkh Ahmadou Bamba, guida spirituale della confraternita del Murid e la partecipazione di centinaia di senegalesi – conclude la nota congiunta degli assessori Bitti e Lazzeri – ne conferma l’importante valore religioso, culturale e sociale”.