Di Marco chiude una splendida stagione della Mtb

0
246

CIVITAVECCHIA – Davide Di Marco ha chiuso alla Sinalunga Bike la stagione di mountain bike: un 2015 di altissimo livello per il corridore di categoria Elite della Race Mountain Civitavecchia, che ha ottenuto ben 6 successi e numerosi piazzamenti sul podio.
L’ultima gara stagionale è stata bagnata dalla pioggia, che è scesa sui migliori per più di metà percorso. Il tracciato misurava 56 km con un dislivello di 1500 metri, un buon percorso per le caratteristiche di Di Marco. Il corridore marchigiano è partito molto forte, portandosi in testa fin da subito; dopo metà gara la pioggia ha complicato il tutto, costringendo Di Marco a correre in difesa. Alla fine il portacolori della Race Mountain Civitavecchia ha chiuso con un sesto posto assoluto. La gara è stata vinta da Nicola Testi (Cicli Taddei).
“Ho sofferto molto il freddo quando la pioggia è iniziata a scendere – spiega Di Marco – quindi dopo una prima parte di gara corsa all’attacco ho dovuto difendermi. Non è stato facile, speravo di arrivare sul podio ma l’acqua ha rimescolato tutte le carte; a caldo posso però dire di essere molto soddisfatto della mia stagione, il bottino di sei vittorie è un risultato che mi soddisfa. Ora staccherò un po’ la spina, ma ricomincerò a lavorare duramente tra qualche tempo per poter preparare un 2016 su livelli ancora più alti”.

Nel frattempo l’azienda Race Mountain inizia alla grande la stagione del ciclocross. Antonio e Massimo Folcarelli hanno infatti entrambi ottenuto il successo alla prima tappa del Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross. A Campoverde di Aprilia Antonio è stato autore di una prova a dir poco superlativa: dopo aver preso il largo fin dalle prime battute di gara, a bordo della Race Ciclocross modello 2016, il corridore della PromoCycling ha avuto un guasto alla catena che lo ha fermato. Dopo aver raggiunto il box a piedi, Folcarelli ha riconquistato con una facilità disarmante la prima posizione e ha conquistato il successo nella categoria Juniores. Massimo Folcarelli ha invece conquistato, con la maglia tricolore, il successo assoluto nella prova riservata agli amatori e agli Elite dopo aver passato tutta la gara ad inseguire, essendo partito dalle retrovie. “Sono felice di aver iniziato così bene la stagione – spiega Antonio Folcarelli – volevo iniziare bene e ci sono riuscito. La stagione è molto lunga, oltre al Trofeo Romano Scotti +Vista c’è anche il Giro d’Italia Ciclocross da affrontare, ma voglio farmi trovare pronto anche qualora dovesse arrivare un’altra chiamata dalla nazionale azzurra”.

Race Mountain in evidenza anche grazie alla squadra amatoriale del Team Bike Civitavecchia e ai bambini della Scuola Bike, che ha partecipato in massa al Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross. Sullo sterrato di Campoverde di Aprilia Andrea Tarallo, che ha vinto la gara G1-G2, ma la nota più bella è la grande presenza dei bambini in divisa arancio-fluo. Per quanto riguarda gli amatori, Vanessa Casati ha preso parte alla gara delle W1, mentre Andrea Ferrante ha ottenuto la leadership nella categoria Elite Sport.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY