Moscherini e Lombardi chiamati in giudizio per un danno erariale da 1 milione di euro

0
274

CIVITAVECCHIA – Il Comune di Civitavecchia si costituirà, mediante intervento adesivo dipendente alle ragioni della Procura attrice, nel procedimento incardinato presso la Procura Regionale della Corte dei Conti per il risarcimento del danno derivato all’Erario nella gestione delle due ex partecipate Etruria Servizi S.p.A. ed Etruria Trasporti e Mobilità S.p.A.
Secondo quanto riferisce una nota di Palazzo del Pincio, “stando agli atti di giudizio, il comportamento doloso del dott. Massimo Felice Lombardi, in qualità di ex amministratore unico e direttore generale di Etruria Servzi S.p.A., nonché amministratore unico della E.T.M. S.p.A., in concorso con l’ex sindaco Giovanni Moscherini in qualità di socio unico pubblico, avrebbe, attraverso una comprovata mala gestio, ingenerato una situazione finanziaria gravemente deficitaria sul patrimonio delle due aziende partecipate, provocando conseguentemente un grave nocumento all’erario comunale. Entrambi i convenuti in giudizio, in caso di condanna, saranno tenuti in solido al pagamento di € 521.056,85 a favore dell’erario pubblico”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY