“Siamo un partito o una comitiva?”

0
163

CIVITAVECCHIA – Il Partito Democratico di Civitavecchia è ormai una barzelletta. Gli stessi che criticano Stefano Giannini per aver proposto ripetutamente di parlare di un tema importante come quello della Fondazione Cariciv sono quelli che da mesi, ormai anni, evitano di affrontare temi delicati, sono quelli che hanno sempre firmato articoli a nome dell’area Renzi senza coinvolgere tutta l’area Renzi e che firmano articoli a nome della segreteria senza che tutta la segreteria ne sia informata.
Sono saltati tutti sulle sedie quando si è fatto notare che sono più di 2 mesi che non si convoca una direzione o una segreteria per parlare di argomenti seri ed importanti.
Il Pd di Civitavecchia sta diventando una comitiva che va a fotografare le buche in giro per la città senza fare nessuna proposta e va nei comuni limitrofi a brindare per le vittorie altrui e si dimentica dei comuni dove potrebbe aver contribuito a sconfitte epiche.
Il Partito Democratico ricominci a riunirsi, a discutere, ad elaborare proposte e progetti, a cercare davvero, con fatti concreti, quell’unità che spesso abbiamo sentito invocare ma che i vertici non hanno mai voluto.
Il fun club di qualcuno che si limita a denunciare le criticità della città non serve a nessuno tantomeno ai cittadini che in questo periodo stanno vivendo momenti drammatici per la gestione della cosa pubblica improvvisata del M5S.

Claudia Feuli – Segretaria Gd Civitavecchia

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY