“Altro che casacche, è la prima volta che mi candido”

0
518

CIVITAVECCHIA – Spettabile redazione,
in riferimento a un recente Vostro articolo sono stato inopportunamente accusato di aver “cambiato casacca”, “passando” alla Lega. Purtroppo per la credibilità della Vostra testata, non mi sono finora mai candidato politicamente. Nello Sport mi sono candidato al Consiglio Federale dove sono stato eletto da tutta Italia per 3 mandati, ottenendo sempre più voti di tutti: ed è peraltro un segno di aver lavorato bene, visto che ogni mandato è un ciclo olimpico di quattro anni e quindi è da dodici che sono ai vertici nazionali… Ma qui non ci sono partiti: solo persone, lavoro da fare e risultati da ottenere.

Quello che mi stupisce di questo articolo, è però che è stato pubblicato all’indomani di una Vittoria ad un Europeo 2019 con un Nostro Atleta, evento dal quale l’Italia e la Ginnastica Civitavecchia portano a casa una Medaglia d’Argento. Un risultato unico e stratosferico.

Una medaglia non si vince per caso ma è frutto di anni di lavoro, di impegno, di sacrifici, di investimenti, di passione, di idee e professionalità. Ora non vedere nessun articolo su Marco Lodadio e sull’As Gin Civitavecchia per la vittoria, ma leggere il mio nome su questo articolo di un delirante “cambio di casacca” mi sembra una beffa.

Vi rimando alla mia pagina facebook o a vedere il mio programma condiviso con Ernesto Tedesco, dove si parla di come reperire risorse per le Scuole, di come migliorare in modo intelligente la differenziata a costo “zero” per l’amministrazione, dello sport come risorsa per la città, e di tante altre idee fattibili, concrete e realizzabili. Ecco, di questo vorrei parlare, di come con la Lega si confrontano idee, si esaminano problemi, si ascolta la gente in perfetta sintonia con il nostro Candidato Sindaco Ernesto Tedesco.

Su una cosa però questo articolo aveva ragione: in chiusura dice “lo faccio per il bene di Civitavecchia” , altrimenti non ci avrei messo la mia faccia, il mio impegno e la mia voglia di fare.

 

Pierluigi MirandaLega con Salvini Civitavecchia

Prendo atto con rammarico del mio personale errore nell’attribuire a Pierluigi Miranda un suo cambio di “casacca” in occasione delle prossime elezioni amministrative, trattandosi effettivamente della sua prima candidatura politica. Un errore evidente di cui mi assumo la responsabilità e per il quale formulo pubblicamente le mie scuse allo stesso Miranda e ai nostri lettori. Fermo restando, e ne sono riprova i numerosi articoli pubblicati dalla nostra testata in questi anni sui successi e sulle attività dell’As Gin, che non sono stati certamente messi in discussione i meriti e la professionalità sportiva di Miranda il quale, come lui stesso potrà confermare, ha sempre trovato ampia visibilità sulle pagine di Centumcellae News. A Miranda, in ogni caso, rinnovo pubblicamente le mie scuse.

Marco GaliceDirettore responsabile Centumcellae News

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY