Passata la corrente atlantica, torna il grande caldo

0
332

E’ stata una settimana molto particolare, come non si riscontrava de decenni: prima il caldo africano terrificante che ha provocato tra anziani e malati cronici le prime vittime (22 accertate), questo fino a martedì, poi da mercoledì forti temporali e trombe d’aria fino in Toscana (Arezzo la più colpita). Da giovedì il crollo delle temperature, meno 8/10 gradi dal nord al centro e poi da venerdì anche al sud. Violenti temporali e locali nubifragi hanno alla fine interessato anche le regioni del basso Adriatico. Insomma una settimana da dimenticare, ma ora vediamo cosa ci dobbiamo aspettare nei prossimi giorni.

Previsioni dal 17 al 24 luglio 2016

La settimana inizia con un deciso miglioramento del tempo, l’alta pressione torna a conquistare le nostre regioni e cala o del tutto crolla il vento del nord che aveva fatto scendere le temperature quasi ovunque, queste invece cominciano a risalire. Tuttavia qualche residuo temporale pomeridiano è possibile sulle Alpi e Prealpi centro orientali. Residue nuvolosità e qualche pioggia anche sul medio e basso Adriatico. I mari al largo ancora mossi, mossi o poco mossi quelli dell’Adriatico anche sotto costa. Le temperature quasi ovunque in aumento. Da martedì Sole e temperature gradevoli quasi ovunque e mari con moto ondoso in diminuzione. Possibili temporali pomeridiani ancora sui rilievi del nord e del centro. Mercoledì ancora alta pressione e, purtroppo, correnti calde africane torneranno a portare situazioni di disagio soprattutto dentro le grandi città.
Giovedì ritorna il grande caldo, con afa e temperature alte nei grandi agglomerati urbani soprattutto del sud e del centro. Temporali estivi sparsi ancora sulle Alpi, Prealpi e Appennino settentrionale.
Venerdì temporali e possibili colpi di vento soprattutto sulle regioni del settore nord occidentale e dell’alto Tirreno. Ancora bel tempo al Sud e su parte del centro. Mari ancora mossi al largo e poco mossi o calmi sotto costa. Temperature sempre alte al centro e su parte del sud.
Nel week end variabile con qualche temporale sulle regioni del nord dalla Lombardia fino al Veneto e poi ancora su Emilia Romagna, Marche e Abruzzo. Variabile, ma con tendenza a tutto sereno sulle regioni del versante Tirrenico. Sole in abbondanza dalla Campania fino alla Sicilia. Temperature senza particolari variazioni. (a cura di Accademia Kronos)

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY