Edgar Lee Masters e Fabrizio De Andrè a confronto al “Galilei”

0
157

CIVITAVECCHIA – Durante la settimana della lettura, nei giorni 27 e 28 ottobre 2017, presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico, Linguistico e Musicale Galileo Galilei di Civitavecchia, è stato presentato il progetto “Letteratura in musica” a cura delle Prof.sse Bovio Rita e Giuseppina A.M. Garofalo.Il progetto ha avuto come finalità la spiegazione dell’opera letteraria dello scrittore statunitense Edgar Lee Masters, “Antologia di Spoon River” e dell’album di Fabrizio De Andrè “Non al denaro non all’amore né al cielo”ispirato all’opera letteraria in questione.
Dopo una prima introduzione dell’opera letteraria e dell’album musicale, sono stati letti nove brani dell’ “Antologia di Spoon River” di Edgar Lee Masters sia in lingua originale sia in lingua italiana (traduzione di Fernanda Pivano):

-La collina
– Frank Drummer
– Giudice Selah Lively
– Wendell P. Blooyd
– Francis Turner
– Dr. Siegfied Iseman
– Trainor il farmacista
– Dippold l’ottico
– Il violinista Jones

In seguito alla lettura e all’analisi dei testi, sono state fatte ascoltare le nove canzoni tratte dall’Album “Non al denaro non all’amore né al cielo” di Fabrizio De Andrè che raccontano la vita dei personaggi dell’opera di Edgar Lee Masters. Durante la presentazione del progetto sono stati citati anche altri autori italiani e americani quali: Fernanda Pivano, Cesare Pavese, Primo Levi, Ernest Hemingway, Walt Whitman. Nel raccontare lo stile artistico e musicale di Fabrizio De Andrè, sono stati fatti anche collegamenti musicali relativi ad alcuni testi di Francesco Guccini, Francesco De Gregori e Giorgio Gaber.
I ragazzi del Galilei hanno molto apprezzato i contenuti dell’iniziativa ed hanno avuto modo di conoscere e approfondire testi ed Autori che hanno “nutrito” le precedenti generazioni.
La Dirigente Maria Zeno, particolarmente legata all’Antologia di Spoon River, ha apprezzato l’iniziativa promossa e condotta in modo impeccabile dalle Professoresse Bovio e Garofalo.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY