Allo Stendhal “The future is Real”

0
244

CIVITAVECCHIA – Sono appena tornate da Ciudad Real, la bellissima località della Castiglia, le ragazze dello Stendhal di Civitavecchia coinvolte nel progetto Erasmus “The future is Real”.

Il tema di questo Erasmus, uno dei tre attivati nell’Istituto cittadino, ha come tema l’applicazione delle nuove metodologie informatiche nel campo educativo. Così le ragazze dello Stendhal, con le loro colleghe olandesi e spagnole, hanno sperimentato dal vivo le applicazioni della realtà virtuale e della realtà aumentata.

“E’stata un’esperienza emozionante entrare in contatto con questi allestimenti multimediali interattivi, sia di tipo tradizionale, sia con elementi digitali e tecnologici estremamente innovativi” hanno raccontato le studentesse.

“Un progetto che proietta la scuola nel futuro in quanto queste due tecnologie, utilizzate in modo consapevole, possono essere di grande aiuto nella didattica. La realtà virtuale e aumentata, infatti, non andranno a sostituire i libri che collegati ai vari supporti possono essere ‘aumentati’, dando origine così a esperienze immersive in grado di attrarre gli studenti e renderli più sensibili e maggiormente coinvolti rispetto al messaggio o all’informazione che si vuole comunicare”, spiegano le docenti Di Sabatino e Renzi che hanno accompagnato le studentesse in questa esperienza. “Ma al di là di questi aspetti più tecnici, il progetto ha consentito un vero scambio interculturale. Le allieve hanno avuto modo di arricchire il loro lessico sia nella lingua inglese che nello spagnolo. La convivenza di una settimana, la condivisione della scuola e della vita quotidiana, hanno consentito una conoscenza profonda e sincera tanto che al momento della partenza le ragazze hanno condiviso lacrime e abbracci”, hanno concluso le professoresse.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY