Strada, mountain bike, eliminator e scatto fisso col sorriso per la Mtb Santa Marinella

0
168

SANTA MARINELLA – La Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha vissuto un altro intenso fine settimana di corse fornendo ancora tante soddisfazioni in seno alla formazione presieduta da Stefano Carnesecchi che si è ottimamente distinta tra strada, mountain bike, scatto fisso e cross country eliminator.
Un ritorno alle gare endurance positivo per Lorenzo Bedegoni nella 6 Ore di Salò dove ha colto una prestigiosa seconda posizione tra i solitari.
Lo scatto fisso con bici da pista è la disciplina prediletta da Domenico Abruzzese e Michele Diaferia entrambi impegnati a Forlì per la prova conclusiva della Urbe Criterium Race: i due corridori pugliesi, in forza da quest’anno con il team altolaziale, sono stati tra i più combattivi con il meglio di questa disciplina terminando la gara nella top 25 d’arrivo.
Altra domenica da podio per Giorgia Negossi (nella foto) in Abruzzo a San Salvo dove si è messa in luce al Memorial Michele Raspa arrivando a cogliere la nona posizione assoluta in promiscuità con i maschi e la seconda piazza nella graduatoria femminile di primo anno.
Stradisti in evidenza sulle strade abruzzesi con la Granfondo Fara San Martino che ha visto impegnato Marco Segatori (nono tra i master 4) mentre Pierluigi Stefanini ha colto una più che dignitosa undicesima posizione assoluta a Villetta Barrea nella Granfondo del Parco. Sempre su strada, la prova inaugurale a cronometro della Due Giorni della Sabina, disputata su un tracciato in salita dalle Fonti Cottorella di Rieti a Rocca Sinibalda, ha sorriso a Jeferson Benato che ha colto il secondo posto tra gli élite sport, sfiorando il primato per soli 16 secondi.
La cross country eliminator ha visto tra i protagonisti Gianluca Magnante al Trofeo XCE di Sabaudia che ha dato del suo meglio in una specialità nuova come la eliminator nella quale il biker santamarinellese ha chiuso in sesta posizione nella categoria mista open-juniores.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY