Cerveteri. “L’altra versione della differenziata, altro spreco di denaro pubblico”

0
191

CERVETERI – Lo spreco di danaro pubblico nel comune di Cerveteri si contestualizza attraverso appalti per servizi pubblici assegnati privi dei dovuti controlli e delle corrette valutazioni.

Se da un lato il Comune si é specializzato negli anni in bandi di gara che spesso ha dovuto riscrivere, affidandone l’incarico a terze società di consulenza che hanno visto anch’esse un esborso di danaro pubblico, dall’altro lato non sembra essere affatto interessato a sanzionare le violazioni sistematiche delle mansioni, dei compiti, assegnati alle aziende vincitrici .

Ed è proprio sulla evidente mancanza di controllo che poniamo la vostra attenzione.
Se un ente non controlla, l’appaltante non lavora bene ed il cittadino ci rimette tre volte: la prima perché paga un servizio non conforme, la seconda perché la non conformità (continuativa nel nostro caso) non viene sanzionata, la terza perché per difendere il proprio diritto all’autotutela deve investire tempo e denaro.

Parliamo oggi del malandato servizio in appalto di Camassambiente (in liquidazione) e ASV SpA (partecipata del Comune di Bitonto).

Dalla relazione di bialncio 2017, reperibile presso il sito www.asv.it scopriamo che il comjne di Bitonto per la ASV pensa di avere addirittura un credito aggijntivo rispetto al contratto d’appalto per servizi. A pagina 14 della suddetta relazione scopriamo che da loro eleborazioni interne la percentuale di raccolta differenziata é il 47,76% che quindi, non trovano fondamento alcuno le dichiarazioni pubbliche dell’assessore Gubetti del 60-65% offerte al pubblico durante il pre e post campagna elettorale, ma non trovano fondamento neanche quelle del Sindaco di centro-sinistra , titolare del movimento politico Italia in comune che avrà confuso i dati di Cerveteri con quelli di qualche altro comune virtuoso, che non è quello da lui amministrato. il dato del 47,76 % NON ancora ufficiale per il Catasto Urbano – potrebbe essere vicino però al ribasso. Al ribasso in quanto entrano ingioco altre variabili tecniche . Ma prudentemente non ci piace fare azzardi. I nostri consensi li abbiamo conquistate alle precedenti elezioni , pari a 3.300 , proprio per la serietà e la credibilità del nostro leader e di questo coordinamento, impegnato nelle sue persone da tanti anni sui temi ambientali e sociali di sensibilità al servizio gratuito e volontario dei cittadini, quindi del bene comune.

Focalizziamo infine l’attenzione sugli obiettivi all’art. 21 dell’appalto servizi igiene e rifiuti siglato nel nostro comune: “A tal fine l’impresa appaltatrice dovrà garantire il raggiungimento minimo di quanto indicato nel progetto offerta che comunque non potrà essere inferiore al 60% di raccolta differenziata a partire dal primo anno di esecuzione del nuovo servizio domiciliare per assestarsi a quota 70% a partire dal secondo anno di esecuzione del servizio”.

Prendiamo atto che i soldi pubblici, già esigui sono stati nuovamente spesi male ma che essendo tanti, per il rispetto che dovrebbe contraddistinguere il mandato conferito dagli elettori PER gli elettori, chiediamo al Consigliere Anna Lisa Belardinelli di presentare anche a nome della Lega Salvini Premier Cerveteri la mozione di sfiducia per l’Assessore Gubetti.

Certe che le nostre note non passeranno inosservate tra le fila di quei comitati ed associazioni che da anni esprimo perplessità sull’operato relativo a questo bando e appalto.
Primo tra tutti il premio previsto per l’azienda appaltatrice. Che prevede dal 50 al 70% dei risparmi aggiuntivi conseguiti dal comune nel caso però in cui fossero stati raggiunti gli obiettivi. Nella esasperazione generale di veder sperperati soldi pubblici per un servizio non conforme ci mancava pure la beffa, scongiurata dalla incompetenza e impreparazione.

Trovate un video riassuntivo dell’articolo sulla nostra pagina facebook LEGA SALVINI PREMIER CERVETERI che mostra anche i documenti. https://www.facebook.com/legasalvinicerveteri/

Torneremo sull’argomemto, continuate a seguirci, ringraziamo tutti i nostri sostenitori, ringraziamo Vito Giammarelli della Lega Bitonto e tutti i consiglieri di opposizione del comune di Bitonto per aver sollevato delle giuste e corrette perplessità inerenti l’approvazione del bilancio ASV 2017 proprio ove Cerveteri viene nominata… a ragion veduta.

 

Francesca TotoCoordinamento Lega Salvini Premier Cerveteri

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY