“Da Moscherini e Frascarelli grande sensibilità verso il canile”

437

cane-abbandonatoCIVITAVECCHIA – In merito alla riunione di ieri e alle decisioni prese dal sindaco, le sottoscritte volontarie del canile chiedono la pubblicazione del seguente comunicato stampa. Le nostre richieste sono state finalmente accolte. Erano mesi che affermavamo la netta contrarietà in merito alla chiusura del canile, che potrebbe avere effetti disastrosi sulla salute dei nostri cani. Sono circa 50 anni che la struttura comunale è ubicata nella stessa sede, non comprendiamo il motivo di tutta questa improvvisa urgenza di trasferirlo. Noi, come volontarie, curiamo tutti i giorni questi splendidi animali e conosciamo la loro fragilità: su 130 esemplari, circa 60 hanno più di 10 anni d’età e spostarli in massa chissà dove sarebbe quanto meno deleterio per la loro stessa esistenza. Per questo intendiamo ringraziare il sindaco Gianni Moscherini e l’Assessore Giancarlo Frascarelli, che hanno saputo dimostrare la loro sensibilità ed attenzione in merito a tale problematica”.
Le volontarie del Canile di Civitavecchia