Il nuovo Crc pensa in grande

671

CIVITAVECCHIA – Mancano solo pochi giorni alla data della ripresa ufficiale dell’attività del Civitavecchia Rugby Centumcellae. L’appuntamento per gli atleti biancogiallorossi è fissato per il 25 agosto, dopo aver seguito un primo periodo di preparazione individuale nell’ultimo mese guidato dall’esperta guida del preparatore Marcello Cipriani, ex preparatore della Nazionale Femminile di Rugby, che ha recentemente avviato la collaborazione con la società civitavecchiese.
I giocatori al Moretti-Della Marta troveranno ad attenderli il tecnico Giampietro Granatelli che assume, oltre all’incarico di Direttore Tecnico, anche quello di coach del XV Seniores, andando ad affiancarsi allo staff tecnico dell’anno scorso che rimane confermato con la coppia Mauro Tronca e Michele Mazzarini.
Nella solida base che ha dato vita alla trionfale cavalcata della scorsa stagione il CRC, dopo la già annunciata acquisizione di Morgan Vassallo e Fabrizio Frezza provenienti dal campionato di eccellenza, rispettivamente dalle FF.OO. e dall’URC, potrà annoverare nelle proprie fila per la prossima stagione Riccardo Rossi (pilone classe 1985 ex URC), Fabio Flammini (2^linea classe 1986 ex URC), Lorenzo Santelli (2^ linea classe 1990 ex FF.OO.) ed Ettore Boarato (apertura classe 1984 ex FF.OO.).
Gli innesti, di indubbia qualità, vantano trascorsi rugbistici importanti fatti di presenze a livello di nazionale e di militanza costante in squadre di alto livello e porteranno certamente un contributo di qualità oltre ad accrescere il livello tecnico della squadra che affronterà la terza stagione in serie B in quattro anni ma per la prima volta con un organico che potrà portare diverse soddisfazioni al Casaletto Rosso.
La dirigenza della società civitavecchiese ha deciso di muoversi in maniera massiccia sul mercato non solo nell’ottica contingente dei risultati ma soprattutto in vista di una crescita diffusa del movimento rugbystico nella città e nel territorio, aspettandosi che l’inserimento di giocatori con trascorsi di alto livello agiscano da volano per tutti i ragazzi che vestono la maglia biancogiallorossa e ne avvicinino altrettanti con entusiasmo.
Il programma degli allenamenti partirà subito a ritmo serrato nelle prime due settimane e vedrà già dal 7 settembre la squadra scendere in campo per la prima amichevole con il Latina, valido avversario delle fasi eliminatorie regionali della scorsa stagione, poi nuovamente il 14 settembre con la Partenope Napoli, il 21 settembre con il Colleferro per concludersi il 27 settembre con la partecipazione al triangolare “Sabato Ovale”.