“L’ermetto”

0
196

Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “L’ermetto”

In sette mesi in tre se ne so’ annati
Chiudenno le baracche e i burattini
Hanno lasciato sinneco e sarvini
E l’hanno fatto pure assai incazzati.

Li motivi nun l’hanno confessati
Ma de certo nun è pe li quattrini
Loro “penseno solo ai cittadini”
Che nun vedono ancora risurtati.

Mo che te devo di? So’ imbarazzato
Potrei vantamme e dì “l’avevo detto”
Perché quanno che a maggio s’è votato

E so’ saliti tutti sur carretto
Pur’io che nun so’ manco accurturato
Ho capito che lì ce vo’ l’ermetto.

Pasquino dell’OC

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY