L’Usb richiede un’indagine sulla bonifica della zona Fiumaretta

752

CIVITAVECCHIA – Dopo le denunce degli RLS e della RSU del Comune, oggi, diverse foto testimoniano l’intervento di pulizia e bonifica, effettuato grazie a camion e scavatrici, nell’area comunale di Fiumaretta a seguito dell’utilizzo, per giorni, della zona per il deposito di materiale di risulta. L’Unione Sindacale di Base, con lettera prot.del 04/04/2014, chiede al al Commissario Straordinario, al Segretario Generale e al Dirigente del Patrimonio, l’apertura di una indagine interna al fine di verificare come mai ditte private possano scaricare all’interno di proprietà comunali materiale a cielo aperto in luoghi vicini a uffici pubblici e a spazi riservati a spettacoli itineranti; l’area per di più è dotata di controllo con sbarra e portieri e il cancello chiuso dopo i normali orari di lavoro.

L’USB si interroga se “esista qualche autorizzazione ufficiale e/o ufficiosa? Come si può, a distanza di molti giorni dall’avvenuta discarica, non vedere e denunciare nulla? Si parla di un centinaio di camion in movimento nella zona.Per quanto sopra, chiediamo l’apertura di una indagine interna atta a verificare l’eventuale responsabilità di qualcuno che non adempie ai propri doveri quindi responsabile dell’accaduto oppure di qualcuno che fa ha fatto finta di non vedere fino alle denunce.”