La RSU ricorrerà alla Prefettura per l’erogazione del premio di produttività

607

CIVITAVECCHIA – La Rappresentanza Sindacale Unitaria del Comune, con la sottoscrizione della preintesa sulla destinazione delle risorse decentrate anno 2013, ha sospeso momentaneamente la vertenza in atto. La RSU aggiunge che nel verbale di preintesa, sottoscritto il 18.03.2014, “la delegazione di parte pubblica, ossia il segretario generale e dirigente del personale, si sono impegnati, ad ultimare le operazioni di monitoraggio definitivo entro la fine del mese di marzo 2014, con l’invio della relazione tecnico – contabile al collegio dei revisori dei conti, propedeutico al parere, da allegare alla proposta di delibera, al fine di avviare la procedura valutativa, con l’erogazione del premio individuale (produttività collettiva) nel mese di maggio 2014.”

Alla data odierna non è però ancora stato concluso il monitoraggio ne è stata predisposta la relazione tecnico – contabile da inviare al collegio dei revisori, da parte dei dirigenti preposti. A seguito di questa situazione la Rappresentanza sindacale informa che “è costretta ad attivare, nei tempi e nei modi, il tentativo di conciliazione davanti al Prefetto della Provincia di Roma, al fine di riprendere la vertenza sospesa sulla questione del fondo del salario accessorio anno 2013, non escludendo una protesta dei dipendenti comunali sotto palazzo del Pincio, al fine di vedere i soldi della produttività nella busta paga del mese di maggio 2014.”