“L’angolo di Neanderthal”. Muraglia “fai da te” in via Apollodoro

330

CIVITAVECCHIA – Fra i tanti squarci spiazzanti e di assoluto spessore che ci offre la nostra città, fa decisamente la sua parte quello di Via Apollodoro.

Su una delle tante aiuole lungo il marciapiede, infatti, sono disposti intorno a un albero dei mattoni che, sviluppati su cinque livelli d’altezza, formano di fatto una “muraglia” sulla parte bassa dell’arbusto.

Praticamente impossibile risalire all’autore; difficile capirne il senso: probabilmente si tratta di una soluzione “fai da te” per evitare la proliferazione dell’erbacce, praticamente d’obbligo nelle aiuole gemelle non “murate”. Ma siamo sicuri che così il colpo d’occhio sia migliore?

 

Patrizio Ruviglioni