Tarquinia. L’Amministrazione comunale rassicura: “Mare balneabile”

588

TARQUINIA – L’Amministrazione comunale rassicura i cittadini sulla balneabilità delle acque tarquiniesi dopo i dati allarmanti diffusi da Goletta Verde in relazione all’inquinamento della foce del fiume Marta.

“L’inquinamento – precisa una nota del Comune – è circoscritto esclusivamente a quell’area, mentre le analisi effettuate dall’Arpa Lazio, agenzia regionale protezione ambientale, hanno evidenziato un ottimo stato di salute dell’intero litorale tarquiniese. Tranquillizziamo i turisti e i bagnanti: la balneabilità è garantita.La nostra amministrazione è a conoscenza della situazione del Marta e della foce e non è rimasta con le mani in mano. Da tempo ci siamo attivati per predisporre il ‘Contratto di Fiume’, da condividere con Regione, Provincia, e i Comuni che si affacciano sul lago di Bolsena o confinano con il percorso del Marta. Con questo strumento di governo del territorio, si potranno effettuare interventi coordinati a difesa dell’ambiente, della salute pubblica, del lago di Bolsena e del fiume Marta”.

“Inoltre – conclude la nota – il Cobalb, Comunità bacino lago di Bolsena, sta effettuando da alcuni mesi i lavori di sostituzione e potenziamento delle pompe di sollevamento dell’impianto fognario circumlacuale e tra alcuni giorni inizieranno i lavori di potenziamento del depuratore che raccoglie gli scarichi dei comuni del lago di Bolsena. Anche questi interventi, una volta conclusi, porteranno indubbiamente benefici all’ambiente e allo stato di salute del Marta e della sua foce”.