Ladispoli. Sorpresi a rubare all’interno del bocciodromo, arrestati

117

LADISPOLI – La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno arrestato due soggetti, un 54enne e un 50enne, entrambi cittadini romeni e con precedenti, per tentato furto aggravato in concorso.

L’allarme è scattato alle ore 03:30 circa, quando un cittadino residente nei pressi del bocciodromo di Ladispoli ha richiesto l’intervento dei Carabinieri tramite il 112, in quanto aveva avvertito degli insoliti rumori provenire dall’interno della struttura.

I Carabinieri della Stazione di Cerveteri si sono immediatamente portati sul posto ed hanno sorpreso i due soggetti ancora all’interno del bocciodromo; i due, dopo aver infranto la vetrata d’ingresso e forzato degli armadietti, erano intenti ad asportare il denaro e oggetti di valore. L’intervento tempestivo dei militari non ha consentito loro di tentare la fuga: sentitisi ormai scoperti, non hanno opposto alcuna resistenza.

Gli arrestati sono stati accompagnati in caserma dove resteranno in attesa dell’udienza di convalida e contestuale rito direttissimo.