Civitavecchia di nuovo al lavoro in attesa della capolista

0
235

CIVITAVECCHIA – Sono ripresi gli allenamenti della prima squadra nerazzurra, in vista dell’ultima gara riguardante il girone d’andata del girone A di Eccellenza laziale.
Il 3 Gennaio, alle ore 11, capitan Alfonsi e compagni affronteranno la capolista Nuova Monterosi in trasferta: partita sulla carta proibitiva per i nerazzurri che, comunque, hanno chiuso il 2015 con una bella affermazione sul fanalino di coda Grifone Monteverde.
Trascinata dal nuovo bomber, l’ex Lazio e Lupa Roma Alessandro Di Mario, la compagine cara a patron Stefano Biondi ha toccato quindi quota 22: più sette dunque dalla zona arancio che rappresenta, per chi ne fa parte, il possibile salvacondotto chiamato play-out.
“Questo nuovo gruppo – racconta Stefano Biondi – formato da Fabietti e Staffa in tempi rapidi, mi piace molto: è compatto al punto giusto e grintoso quanto basta, c’è poi qualità ed esperienza”.
Difficile ora, poter sperare in un campionato di vertice, ma certo, il presidente del Civitavecchia Biondi, crede, a ragion veduta, che sussistono i presupposti per risalire la china.
“I ragazzi – conclude il patron romano – hanno il dovere di rispettare innanzitutto questa prestigiosa maglia, eppoi devono credere nei propri mezzi, poiché li hanno, non ho dubbi che interpreteremo al massimo delle nostre potenzialità il girone di ritorno, a Monterosi non abbiamo nulla da perdere e soprattutto non abbiamo timore di nessuno”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY