“Li menestrelli”

0
142

CIVITAVECCHIA – Da Pasquino dell’Ottimo Consiglio un nuovo sonetto dal titolo “Li menestrelli”.

Ve ricordate quanno cozzolino
Co d’antò lucernoni e pantanelli
Ce pijaveno tutti pe i fonnelli?
“Noi volemo un ambiente sopraffino

Chi c’inquina adè solo un assassino”,
Lo diceveno in coro i menestrelli
Nasconnenno ben bene li cortelli
Da ficcà ne la schena ar cittadino.

Ma ‘na vorta passata l’elezzione
Li fumi se so’ tutti profumati
Ar crematorio ce fai l’abbluzzione

Le navi danno effluvi raffinati
Le centrali ce curano er pormone.
Insomma ormai semo immacolati.

Bravi pentastellati
Io lo sapevo e ciavevo scommesso
Che co voi se cascava dentro ar cesso.

Pasquino dell’OC

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY