Anche a Civitavecchia arriva “Al Cuore del Diabete”

0
354

CIVITAVECCHIA – Anche a Civitavecchia arriva “Al Cuore del Diabete”, la campagna nazionale sulla prevenzione del rischio cardiovascolare nelle persone con diabete. Appuntamento per domani, lunedì 20 maggio 2019 al Parco Spigarelli, dalle ore 9:00 alle 19:00, grazie all’iniziativa promossa dall’Adiciv.

Si tratta di un TRAC (Tir attrezzato ad ambulatorio) che sta girando l’Italia per la sensibilizzazione del diabete e le patologie cardiovascolari. L’Adiciv si è occupata di far sostare anche a Civitavecchia il TRAC e quindi dare la possibilità alla cittadinanza di usufruire di questa opportunità. Oltre alle misurazioni della pressione, peso, altezza, BMI (indice massa corporea), l’unità mobile è attrezzata per la misurazione dei valori di emoglobina glicata e del profilo lipidico oltre che per effettuare l’Ecocardiogramma e l’Ecodoppler Carotideo. Al completamento del percorso, Diabetologo e Cardiologo saranno disponibili per una valutazione e saranno forniti tutti i risultati per la condivisione con il proprio medico.

La campagna, realizzata con il patrocinio di SID – Società Italiana di Diabetologia e AMD – Associazione Medici Diabetologi, in connessione con il progetto internazionale Cities Changing Diabetes e il contributo non condizionato di Novo Nordisk, prevede un’unità mobile che sta facendo tappa in 50 città dove è possibile confrontarsi con gli specialisti e ricevere una valutazione diagnostica.

“Lo scopo per cui nasce la campagna nazionale ‘Al cuore del diabete’ è informare e sensibilizzare le persone con diabete sulla gestione della malattia per ridurre le complicanze ad essa correlate – si legge in una nota della Asl Roma 4 – Le malattie cardiovascolari rappresentano la principale causa di disabilità e morte nelle persone con diabete tipo 2: rispetto a una persona sana, chi ha il diabete ha rischio di morte doppio e quadruplo di infarto o ictus, ma ben 1 su 4 non si considera a rischio”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY