“Adotta un diritto” regala un’altra giornata speciale alle scolaresche

0
133

CIVITAVECCHIA – Ennesima giornata speciale nell’ambito del progetto “Adotta un diritto: educazione alla pace, allo sport e alla salute”, organizzato dall’Asp Civitavecchia, con il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio e il Comune di Civitavecchia.
Martedì mattina alcune classi della scuola Gianni Rodari di via Apollodoro sono state ospiti in via Don Milani dell’azienda agricola Gattopuzzo di Serena e Stefano De Paolis. Ad accompagnare le scolaresche sono state le professoresse Serenella Rocchetti, Elisabetta Coppola, Paola Battilocchio e Michela Romitelli. Per gli alunni è stato il modo per avere un contatto diretto con la natura e con la produzione dell’azienda agricola. Oltre a questo, i bambini hanno avuto la possibilità di mettersi all’opera per fare il pane. Il tutto è stato possibile grazie al lavoro del professor Frau, responsabile del progetto targato Asd Pallavolo Civitavecchia, e della dottoressa Zangari, esperta di alimentazione che ne ha seguito tutte le tappe. All’appuntamento era presente anche il responsabile del comprensorio di Coldiretti, l’agronomo Andrea Pedica, che si è detto entusiasta della riuscita della mattinata. “Mi auguro che iniziative del genere – spiega Pedica – abbiano un seguito in futuro. È importante sensibilizzare le future generazioni, magari realizzando un protocollo con le istituzioni. L’accoglienza è stata ottima, così come le professionalità che ho potuto osservare”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY