Santa Marinella – i radioamatori trasmettono dalla mitica Torre Chiaruccia di Guglielmo Marconi

0
747

Le cerimonie per l’International Marconi Day 2016 organizzate dal Comune di Santa Marinella e dall’ARI – Associazione Radioamatori Italiani Sezione di Civitavecchia – Presidente prof. Stefano Dell’Uomo si concluderanno Sabato 23 aprile al Centro Polivalente di Parco Saffi dove dalle ore 8.30 alle 15 sarà attiva IY0TC la stazione speciale dei radioamatori aperta alla visita della cittadinanza e degli appassionati.

In questo evento mondiale, promosso dal Cornish Radio Amateur Club inglese, saranno attive in onde corte in tutto il mondo stazioni commemorative di radioamatori (http://gx4crc.com/imd-stations/) .

Particolare rilievo storico e scientifico è il sito di Torre Chiaruccia in Santa Marinella dove, come è noto, il grande Scienziato svolse una intensa attività di ricerca nel campo delle microonde e fu precursore delle moderne tecniche di radiocomunicazioni e radaristiche.

Per le celebrazioni dell’International Marconi Day organizzate a Santa Marinella è stato rievocato l’80° anniversario delle prima trasmissione TV effettuato dalla BBC con sistema Marconi-EMI, con una cerimonia a Torre Chiaruccia e un convegno al Centro Polivalente Comunale di via Saffi con la partecipazione del Sindaco Roberto Bacheca, del Vice sindaco di S.E. Principessa Elettra Marconi e del C.te Logistico dell’Aeronautica Militare Gen. Salvestroni, del Presidente del CRESM Centro Radioelettrico Marconi Prof.Ing. Giovanni Cancellieri di alte cariche Civili e Militari, conclusosi con un importante Convegno presso il Centro Polivalente al Parco Saffi del Comune di Santa Marinella.

Il sito marconiano di Torre Chiaruccia, viene celebrato in campo radioamatoriale sin dal 1989 dalla Sezione A.R.I. di Civitavecchia, con il nominativo speciale IY0TC, a cui è associato anche un ricercatissimo diploma.

Come sempre, il compito dei radioamatori sarà quello di propagare e mantenere vivo l’ideale scientifico di Guglielmo Marconi nonché il suo messaggio di pace ai popoli che la radio così direttamente raggiunge.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY