La storia dell’antica amicizia tra Civitavecchia e il Giappone

0
263

CIVITAVECCHIA – Serata speciale quella prevista per mercoledì 9 settembre davanti alla statua di Hasekura Tzunenaga dietro Porta Livorno, a Corso Marconi, per l’ottava lezione del ciclo di conferenze “Civitavecchiese, davvero, per un giorno al chiaro di luna”. La storica Roberta Galletta racconterà attraverso le immagini la storia della lunga e bella amicizia tra Civitavecchia e il Giappone nata 400 anni fa. Proprio quest’anno infatti si celebra l’importante ricorrenza dell’arrivo a Civitavecchia di Hasekura Tzunennaga, primo ambasciatore orientale in occidente e arrivato in città dal mare il 18 ottobre del 1615. Per questa occasione l’amministrazione comunale sta organizzando attraverso un coordinamento appositamente costituitosi a marzo scorso un ricco calendario di eventi previsti per la seconda settimana di ottobre, quando sarà in città la delegazione del Comune giapponese di Ishinomaki, città portuale gemellata con la Civitavecchia da dove partì quattrocento anni fa la spedizione di Tzunenaga. La lezione si inserisce quindi anche nell’ambito della promozione e della divulgazione di questa affascinante storia che in pochi conoscono in città. Appuntamento mercoledì 9 settembre alle ore 21.00 nell’area della statua di Hasekura Tzunenaga a Corso Marconi. Come sempre si consiglia di portare una seggiolina.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY