Fiumicino. “B4a tutto fermo. Perché Montino non ha chiesto i fondi per le idrovore?”

0
405

FIUMICINO – La reale situazione dei Piani Attuativi B4A di Isola Sacra smentisce in maniera categorica le recenti dichiarazioni alla stampa del sindaco Montino e della sua Giunta, e una volta di piu’ chiarisce in maniera inequivocabile il profondo contrasto che esiste fra narrazione politica e realtà amministrativa.
Con la Delibera di Giunta n. 3 del 23/01/2018 l’Amministrazione Comunale di Fiumicino ha adottato il Piano Particolareggiato Esecutivo (PPE) della zona B4A di Isola Sacra, lasciando passare il concetto che finalmente su Isola Sacra sarà possibile edificare, nel rispetto della nuova pianificazione urbanistica.
Eppure la situazione è ben diversa, come è stato scritto in chiaro nelle premesse della Delibera stessa:
“Ogni trasformazione edilizia prevista dal PPE potrà essere attuata solo dopo la realizzazione del nuovo argine in corso di esecuzione e il potenziamento delle idrovore di Isola Sacra”
Siamo, quindi, sempre al solito punto.
Come stabilisce la stessa Delibera Comunale, fino a quando non verrà realizzato il potenziamento delle idrovore non sarà possibile sbloccare le concessioni edilizie ferme da anni!!
Non comprendiamo pertanto l’atteggiamento dell’amministrazione Montino che si ostina a non affrontare il problema in maniera concreta e fattiva, ed al contempo continua a illudere i cittadini raccontando che verranno finalmente concesse le autorizzazioni per l’edilizia privata.
Sarebbe invece opportuno che il Sindaco lavorasse il più rapidamente possibile per risolvere la questione, sfruttando i vantaggi dell’attuale normativa sul rischio idrogeologico.
Ricordiamo infatti che l’intervento di potenziamento delle idrovore è stato inserito fin dal settembre 2015 fra gli interventi del Piano Aree Metropolitane che Regione Lazio e Governo hanno ritenuto prioritari e urgenti.
Una amministrazione seriamente intenzionata a risolvere la questione, dovrebbe fare pressione per ottenere i fondi necessari al potenziamento delle Idrovore di Isola Sacra facendo leva proprio sul carattere prioritario e urgente riconosciuto all’intervento di Fiumicino sia a livello regionale che nazionale.
Le possibilità per finanziare il potenziamento delle idrovore esistono ma nel corso del 2017 Montino ed i suoi hanno già perso 2 importanti occasioni per richiedere i fondi.
In particolare ci riferiamo ai 90 milioni di Euro messi a disposizione dalla Regione Lazio (POR FESR 2014-2020) di cui hanno usufruito moltissimi Comuni laziali tranne Fiumicino, ed il bando dell’Otto per Mille per il Dissesto Idrogeologico al quale il nostro Comune non ha nemmeno partecipato.
Fortunatamente al momento esistono anche altri strumenti che possono consentire a questa Giunta Comunale di finanziare il potenziamento delle idrovore di Isola Sacra.
Il primo è la Legge di Stabilità 2018 che rifinanziando il Fondo per lo sviluppo infrastrutturale del Paese ha assegnato una ulteriore quota di 70 milioni di Euro annui per interventi rimasti scoperti del Piano Aree Metropolitane tra cui il potenziamento delle Idrovore di Fiumicino.
Il secondo è il Patto Territoriale per lo Sviluppo del Lazio, firmato fra il Governo e il Presidente Zingaretti il 20 maggio 2016, che prevede l’impegno di risorse per 23,9 milioni di Euro da destinare a interventi contro il dissesto idrogeologico sul territorio Regionale.
Il rischio alluvionale dovuto all’esondazione dei canali di bonifica per Isola Sacra è un fatto innegabile e deve essere gestito con la pianificazione costruttiva di una soluzione che duri nel tempo.
Pertanto non si comprende per quale motivo i fondi non siano mai stati effettivamente richiesti.
I cittadini sono stanchi delle solite dichiarazioni da campagna elettorale a cui nessuno crede piu’ , ma resta comunque una domanda senza risposta:
Perché l’amministrazione Montino annuncia alla stampa lo sblocco delle concessioni edilizie mentre di fatto non ha mai chiesto i fondi per le idrovore e non è cambiato nulla ?
Il M5Stelle non demorde e presenta una nuova Mozione per impegnare Montino a fare finalmente richiesta dei fondi disponibili per il 2018.

Fabiola Velli – Consigliere comunale Movimento Cinque Stelle Fiumicino

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY