Civitavecchia. Nuove modalità di pagamento per i crediti amministrativi insoluti

0
90

CIVITAVECCHIA – L’Ufficio Servizi Finanziari comunica che il Comune di Civitavecchia ha affidato in concessione il servizio di riscossione coattiva delle entrate a Gefil – Gestione Fiscalità Locale S.p.A. in qualità di secondo classificato alla gara indetta con determinazione dirigenziale n. 1406 del 30/05/2011. Pertanto i crediti amministrativi ad oggi insoluti, anche precedentemente affidati a Poste Tributi Scpa, verranno riscossi da Gefil Spa tramite Ingiunzione di Pagamento emessa ai sensi dell’art. 2 R.D. 639/1910.

Si invitano quindi i cittadini a non utilizzare per i futuri pagamenti relativi alla riscossione coattiva i bollettini e le modalità di versamento precedentemente comunicate.

Si comunicano le nuove modalità di versamento.

Il pagamento potrà essere effettuato:
1. utilizzando il bollettino allegato alle ingiunzioni di pagamento emesse da Gefil presso tutti gli sportelli di Poste Italiane.
2. mediante bonifico sul Conto Corrente Postale intestato a:
GEFIL SPA – COMUNE DI CIVITAVECCHIA
coordinate IBAN IT97C0760112100001042863884
indicando nella causale il numero dell’ingiunzione di pagamento ed il codice fiscale;
Nel caso di smarrimento del bollettino allegato il pagamento potrà essere effettuato anche:
? Tramite un normale bollettino di Poste Italiane in bianco su cui indicare:
Servizi Finanziari – Segreteria Dirigente
Piazzale Guglielmotti n.7 – 00053 Civitavecchia –Tel. 0766 590267
e-mail – riccardo.rapalli@comune.civitavecchia.rm.it
P.E.C. – comune.civitavecchia@legalmail.it
a) il numero di CCP 1042863884 intestato a GEFIL SPA – COMUNE DI CIVITAVECCHIA;
b) il numero dell’ingiunzione di pagamento
c) il codice fiscale dell’intestatario dell’ingiunzione

Per informazioni:
Numero verde gratuito – Pronto Gefil 800 189 570 – Fax verde gratuito 800 190 555
Mail: info@gefilspa.it

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY