“Un Bilancio che risana i conti e fa ripartire la macchina comunale”

434

CIVITAVECCHIA – “Posso affermare che questa amministrazione del Movimento 5 Stelle sta riuscendo nel duplice ambizioso obiettivo di risanare i conti dell’ente, ereditati in condizioni disastrose nel giugno del 2014 sistemando quelle numerose criticità che hanno prodotto tanti danni ai cittadini di Civitavecchia e nel contempo far ripartire la macchina comunale senza i fardelli del passato”.

Così l’Assessore alle Finanze Florinda Tuoro commenta il Bilancio di previsione 2018-2020 portato in Consiglio comunale, e che prevede complessivamente 73,6 milioni di entrate correnti (cui va aggiunta l’entrata da avanzo vincolato presunto di amministrazione al 31/12/2017, iscritto per € 9,6 mln, utilizzato per € 4,7 mln per spesa corrente e 4,9 mln per spese in c/capitale); 75,4 milioni di spesa corrente; 12,3 milioni di spese in conto capitale e 4,1 milioni di spese per debito pubblico.

“Un bilancio sano – prosegue la Tuoro – consentirà, agli amministratori, nei prossimi anni, di poter programmare le proprie azioni con più serenità ed investire le risorse dell’Ente nei settori strategici per un definitivo rilancio della città. Chiusi i conti, salati, con il passato si può finalmente guardare al futuro con più positività e con stimoli nuovi per lo sviluppo del territorio”.

Di seguito una sintesi più dettagliata  Bilancio di previsione 2018-2020