L’UGL invia una lettera al Sindaco e Prefetto di Roma: “Sicurezza sia priorità”

597

ROMA – “Siamo profondamente convinti che il tema della sicurezza urbana sia una priorità per Roma Capitale”. E’ quanto dichiara il segretario dell’UGL Roma, Cristiano Leggeri, che oggi ha inviato una lettera al sindaco di Roma e al Prefetto per chiedere nuovamente “l’avvio di un percorso di confronto con tutte le organizzazioni sindacali per stabilire un protocollo sulla legalità e sicurezza urbana”“Nonostante gli impegni e i programmi attivati – aggiunge – la città continua a riscontrare enormi problemi a cui si aggiunge drammaticamente un diffuso senso di insicurezza percepito dai cittadini. Anche se importante, l’attività sanzionatoria e repressiva da sola non basta ma è necessario partire da una più incisiva attività di prevenzione e contrasto al degrado urbano”. “Come abbiamo più volte affermato – spiega -, per una maggiore sicurezza, sono necessari interventi su più fronti a partire da un’attività di monitoraggio del degrado, ma anche dell’abusivismo commerciale così come un vero e proprio studio per acquisire maggiori informazioni sulle zone più a rischio della Capitale. Allo stesso tempo bisogna diffondere una vera e propria cultura della sicurezza, attraverso l’educazione dei giovani alla legalità e una maggiore attività informativa ed è necessario dar voce alle parti sociali creando un’apposita Commissione o Organismo per discutere delle reali priorità da affrontare in tema di sicurezza ed una vera e propria riorganizzazione del Corpo della Polizia locale”.