I dipendenti di Città Pulita si affidano all’UGL

585

I lavoratori di “Città Pulita”, all’unanimità, seguiranno la linea del sindacato UGL, unico tra le altre sigle sindacali, per ora, ad avere una controproposta riguardante la liquidazione della Società. I tempi per lo scioglimento della SOT si avvicinano, il liquidatore di Città Pulita, Svevo Valentinis, rispetto agli altri liquidatori ha già iniziato a dare una sistemata alla Società Operativa Territoriale in questione, attraverso alcuni tagli all’organico e un maggiore controllo sulle spese dell’azienda, gli altri liquidatori dovranno tenere in considerazione questa scrematura da parte di Città Pulita nel caso in cui si confluirà in un’unica società: “HCS”