Domani al “Parco delle foibe” le celebrazioni per il “Giorno del Ricordo”

694

CIVITAVECCHIA – In occasione del “Giorno del Ricordo” dei martiri delle foibe e dell’esodo degli italiani di Istria, Fiume e Dalmazia, sabato 10 febbraio 2018, alle ore 11:00 presso il Parco dei Martire delle Foibe, avrà luogo una cerimonia commemorativa.
Durante la cerimonia verrà deposta una corona di alloro al monumento dedicato ai Martiri delle Foibe, alla presenza delle Autorità civili e militari, per conservare e rinnovare la memoria di una tragedia del popolo italiano.

Nel pomeriggio, invece, a partire dalle ore 16:30, sempre al Parco Martiri delle Foibe, sarà il Circolo cittadino di Fratelli d’Italia “Giorgio Almirante” a celebrazione una commemorazione dell’evento.  Interverrà Alessandra Ranucci, che ricorderà la tragedia occorsa sul confine orientale dell’Italia che ha visto tra le vittime anche la nonna, scampata fortunosamente ad un tentativo di infoibamento. “Saranno anche ricordati gli oltre trecentomila Iataliani costretti all’esodo – commentano da circolo –  per sfuggire alle persecuzioni titine, ancora in attesa di ricevere un equo indennizzo ed un ufficiale riconoscimento, dopo aver abbandonato tutti i loro averi. Molti esuli, peraltro, si rifugiarono a Civitavecchia, nel popolare quartiere De Sanctis, motivo per il quale questa tragedia è particolarmente sentita dalla comunità cittadina di Civitavecchia”.