“Croceristi lasciati soli al centro della città: uno spettacolo scandaloso”

700

CIVITAVECCHIA – Giovedì 29 marzo a Civitavecchia si è assistito ad uno spettacolo scandaloso.
Un numero importantissimo di croceristi spaesati sono stati lasciati soli al centro della città a girare senza assistenza ed informazioni.
Confcommercio sta investendo tantissimo impegno per cercare di creare un sano rapporto tra Porto e Città, affinché il sistema economico e sociale funzioni in modo corretto.
La nostra attenzione è focalizzata anche sul modello di accoglienza del tutto inefficace, a partire dai servizi di mobilità all’interno e all’esterno dello scalo per niente integrati.
Per questo motivo, gli interrogativi sono d’obbligo: cosa è successo giovedì scorso? Da chi è stata gestita questa ennesima violazione alla valorizzazione della nostra città e del nostro territorio? E chi ne ha tratto beneficio?
Comune e Autorità portuale sapranno certamente rispondere a queste domande

Graziano LucianiPresidente Confcommercio Civitavecchia