Alba Aluminium Bahrain diventa il più grande produttore di Alluminio

0
497

La più grande fonderia di alluminio al mondo ( esclusa la Cina) si trova in Bahrain. Piccola isola del Golfo Persico, vicino al Qatar e collegata  all’Arabia Saudita da un ponte, il Regno del Bahrain conta poco più di 1,2 milioni di abitanti. Eppure la società Alba-Aluminium Bahrain ha portato a termine il progetto di espansione della sesta linea di produzione diventando così la più grande fonderia di alluminio  al mondo per  estensione con una produzione che passa dalle 540.000 tonnellate a 1,54 milioni di tonnellate anno.
Il progetto  è stata una vera sfida con un costo di circa 3 miliardi di dollari, che ha visto impegnate le più grandi società a livello internazionale. Inaugurata a Novembre del 2019 da Sua Maestà il Re Hamad Bin Isa Al Khalifa rappresenta una grande opportunità per il paese e per le aziende locali ma anche per quelle estere. L’ Amministratore Delegato di Alba, Ali Al Baqali ha svolto un ruolo  fondamentale nel finanziamento del progetto di espansione. In riferimento all’anno da poco passato, il 2019, Ali Al Baqali ha dichiarato: “Il 2019, senza dubbio, è stato un anno difficile per il mercato dell’alluminio; tuttavia, Alba
ha avuto una prestazione senza pari con una produzione mai vista e record di sicurezza“. Quello della sicurezza è stato un altro obiettivo raggiunto. Ad Agosto 2019 sul progetto di espansione erano state consumate più di 15 milione di ore di  lavoro senza alcun infortunio. Al riguardo l’Amministratore Delegato Al Baqali ha aggiunto che “raggiungere 15 milioni di ore di lavoro senza infortuni per la prima volta nella storia di Alba dimostra che tutto è possibile quando noi, i dipendenti e gli appaltatori, desideriamo lo stesso obiettivo. Nel 2020 ci concentreremo innanzitutto sulla sicurezza, lo sviluppo dei dipendenti, lo sviluppo della comunità e la resilienza operativa”

Roberta Piroli

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY