Gli alunni del Galilei si fermano alle semifinali nelle Olimpiadi della Cultura

418

CIVITAVECCHIA – Le semifinali, svolte lo scorso 11 marzo presso il Teatro Traiano, hanno coinvolto i migliori 1200 alunni (sugli 8034 iscritti iniziali) nelle semifinali nazionali delle Olimpiadi della Cultura e del Talento – Premio Oriana Pagliarini.
I partecipanti hanno svolto prove di educazione civica e attualità dell’unione europea, storia e geografia dell’unione europea, lingua e letteratura italiana, lingua inglese, logica e informatica e una prova di riconoscimento musicale.
Le prove dove i partecipanti hanno manifestato più lacune sono quelle di educazione civica e attualità dell’Unione Europea e storia e geografia dell’Unione Europea (Solo in 3 nella prima e in 9 nella seconda sono riusciti ad ottenere punteggi medio-alti); la prova con la media punteggio più alta è stata invece Logica ed Informatica (in 135 hanno ottenuto punteggi medio-alti di cui 1 ha ottenuto il massimo punteggio).
La squadra dello Scientifico Galilei di Civitavecchia è arrivata 160° su 200 non passeranno quindi alle finali nazionali che si svolgeranno il 13-14-15 aprile 2014 a Tolfa, dove le migliori 30 squadre, più un ripescaggio spettante all’Istituto che aveva qualificato più squadre, si sfideranno per ottenere l’ambito premio finale. Le 31 squadre finaliste arrivano da: LOMBARDIA 6 squadre; TOSCANA e SICILIA 4 squadre; PUGLIA 3 squadre; VENETO, PIEMONTE, LAZIO e CAMPANIA 2 squadre; TRENTINO A.D. , FRIULI V.G. LIGURIA, EMILIA, CALABRIA e MOLISE 1 squadra.
A queste squadre spettano quattro impegnative prove: la realizzazione di un cortometraggio sul significato di cittadinanza europea, valutato da una commissione formata dai rappresentanti de La Rete dei Spettatori e CGS21; un colloquio orale “fotografico” e una prova SMS valutati dalla commissione docenti presieduta dal Prof. Mario Guida e la “Prova Talento” dove si esibiranno in varie arti e questa sarà valutata da una commissione mista di artisti e professionisti del settore artistico, giornalisti e docenti.
Il concorso organizzato dall’omonima associazione di Civitavecchia e svolto con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio e del Comune di Tolfa, con il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, MIUR, Governo di Malta e Comune di Civitavecchia mette in palio per i vincitori una vacanza/studio di una settimana a Gozo (Malta) con incluso un corso di inglese intensivo presso la scuola IELS.