Daniele Cipriani porta in tournée “Il Cigno nero”

456

ITALIA – “Il Cigno Nero non è certo il solito gala, bensì un raffinato gioco di contrasti, sospeso tra bianco e nero, luci e ombre, purezza e seduzione, buono e cattivo, maschio e femmina, faticoso lavoro alla sbarra e scintillante sfoggio in palcoscenico, balletto ottocentesco e del Novecento, Vecchio Continente e Nuovo Mondo”.

Queste considerazioni hanno portato Daniele Cipriani, organizzatore e curatore di grandi eventi di danza, a portare in tournée in tutta Italia il suo “Cigno Nero”, un amorevole omaggio alla straordinaria musica di Piotr Ilich Ciaikovsky e all’immortale coreografia di Marius Petipa/Lev Ivanov. Il balletto appassiona le platee di tutto il mondo da oltre un secolo e viene ora ripresentato con uno stile nuovo, tra lo psicanalitico e il dark, messo in luce pure nel film “Black Swan” di Darren Aronofsky, e che è valso un Oscar quale Miglior Attrice a Natalie Portman. La pellicola ha suscitato polemiche e ammirazione, ma è innegabile che ha sottolineato il fascino imperituro che Il Lago dei cigni, storia d’amore tormentato, seduzione, tradimento, incantesimi e trasformazioni, continua ad esercitare sull’immaginario collettivo.

Il Cigno Nero sarà prossimamente in tournée ad Assisi (28 marzo – Teatro Lyrick), Milano (29 e 30 marzo – Teatro della Luca), Firenze (1 aprile – Teatro Verdi), Roma (2 e 3 aprile – Auditorium Conciliazione) e Livorno (5aprile – Teatro Goldoni).