Vandali al Pincio, sfregiati i leoni del Comune

1121

CIVITAVECCHIA – Scoperto stamane un grave atto di vandalismo contro palazzo del Pincio. Ignoti hanno sfregiato i due Leoni posti all’ingresso uno dei quali ha riportato gravissimi danni. Pare che l’intenzione, malsana e incomprensibile a qualsiasi mente raziocinante, fosse quella di girare i due leoni di marmo. Sono in corso accertamenti da parte delle autorità di polizia. Fortunatamente il danno sembra riparabile anche se richiedera’ una accurata ed intensa opera di restauro. Visibilmente addolorato il Sindaco Tidei che per il momento ha preferito non rilasciare alcuna  dichiarazione. I Leoni fanno parte della tradizione e del ricordo di ogni civitavecchiese. Quaranta anni fa erano posti vicino allo chalet del Pincio e i bambini di allora ci giocavano attorno o – a turno e a costo di attese che sembravano interminabili  – li usavano cavalcandoli come mitologici destrieri. Fu poi deciso di trasportarli vicino alla casa Comunale dove, da quel giorno,  “montarono” di  guardia all’ingresso. Stanotte sono tristemente finiti nelle mani di vandali senza rispetto. Perche’senza memoria.