Vitorchiano per il sociale: dopo il successo della festa sociale Avis avrà luogo l’attesissima “Notte Rosa”

737

Grande partecipazione alla 34^ festa sociale Avis, organizzata dalla sezione di Vitorchiano. Quasi duecento persone hanno preso parte al tradizionale pranzo dedicato a tutti i donatori. Un direttivo giovane e dinamico, guidato dal presidente Giuseppe Santini, poco più che trentenne, dal tesoriere Alessio Gigliotti, studente di giurisprudenza, dalla segretaria Cristiana Cratassa e dal contributo
del consigliere Valentino Cintio. Presenti anche i presidenti delle sezioni comunali della provincia di Viterbo e non solo e il sindaco Nicola Olivieri.
Durante la festa sono stati premiati i donatori che hanno conseguito i vari livelli delle benemerenze, tra cui 5 gocce d’oro per il raggiungimento di 35 donazioni effettuate e la consegna di 20 tessere ai nuovi donatori. Ringraziamenti sono stati rivolti all’ex presidente Francesco Sacchi, che ha riservato un encomio speciale a quei cittadini che più si sono spesi per l’ impegno verso la comunità e nei confronti dell’Avis; all’ex vicepresidente Angelo Scorzoso per il suo
costante impegno nel tempo; al presidente onorario Ezio Ciatti, assente per la prima volta al pranzo sociale, dalla fondazione della sezione Avis di Vitorchiano, a cui gli avisini hanno tributato un affettuoso pensiero. Ma l’attenzione di Vitorchiano per la sensibilizzazione sociale non esaurisce qui. E’ infatti prevista per sabato 28 giugno la settima edizione della Notte Rosa, organizzata dal Comune in collaborazione con la Pro Loco.  Per  tale occasione piazze e vie del borgo faranno da cornice a un suggestivo incontro tra arte, musica e spettacolo, tutto in onore delle donne. “Sarà una grande serata in cui metteremo in mostra le nostre bellezze e peculiarità – dichiara il consigliere comunale Matteo Maraga, responsabile dell’organizzazione dell’’evento – Il mio ringraziamento va alle associazioni di Vitorchiano, una componente fondamentale e insostituibile della vita sociale e culturale del nostro paese. Un ringraziamento speciale anche alle attività commerciali che contribuiscono ogni anno alla buona riuscita della manifestazione e a tutti coloro che parteciperanno”.