S. Marinella. Civitavecchia a Tidei: “Sostenere la salvaguardia della Chiesa del Convento dell’Immacolata di Santa Severa”

SANTA MARINELLA – L’Associazione Civitavecchia2000 chiede al Sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei che venga posta attenzione e fornito supporto al neo Comitato per la Salvaguardia della Chiesa del Convento dell’Immacolata di Santa Severa, nell’ottica della battaglia che si sta portando avanti per la sensibilizzazione alla custodia dell’immobile.

“Questo luogo è stato – spiega il Presidente di Civitavecchia 2000, Alessandro Scotto, in una lettera a Tidei – ed è tutt’ora, a memoria dei fatti avvenuti, testimone di una parte di storia molto importante per la nostra città. Oltre ad aver declinato la sua attività parrocchiale e di evangelizzazione attraverso il lavoro dei Frati Minori, è ricordata come il luogo in cui il Santo Padre Papa Giovanni Paolo II, trascorse i suoi pochi giorni durante la sua storica visita a Civitavecchia. Continuare a proteggere quelle che sono le porte della nostra memoria e del nostro credo riteniamo sia di infinito valore e di esempio per le generazioni future. “Il Convento resta un punto fermo della nostra storia e lo scollamento che oggi sussiste tra l’amministrazione e la linea spirituale della Curia, ci fa dubitare del senso di validità dato a certi edifici che rappresentano un chiaro motivo di conforto e rifugio”.

Ci appelliamo quindi anche agli organi ecclesiastici – conclude Scotto – affinché comprendano il reale valore del sito, riportandone in auge, in un futuro non troppo lontano, le sue più importanti qualità strutturali ed architettoniche, affinché possa rinascere a nuova e perpetua vita”.