Al via “l’Arte cucinata ad arte”, concorso internazionale di scultura e cucina

647

Verrà presentata giovedì 17 luglio 2014 alle ore 20.00 un’iniziativa unica nel suo genere: il Simposio/Concorso Internazionale di Scultura e Cucina. “L’Arte cucinata ad Arte” presso l’Agriturismo Casale della Mandria (Via Mediana Bonifica, 23) nel comune di Lanuvio.
L’idea di organizzare una simile kermesse nasce dall’idea di Giuseppe Verri, artista poliedrico, ingegnere, chef e scultore, che da sempre si caratterizza nel panorama nazionale per il suo intento difficile e ambizioso, di miscelare in maniera omogenea la scultura con la cucina. Ed è proprio il connubio indissolubile tra arte e cucina che gli ha permesso di dar vita all’Agriturismo Casale della Mandria, immerso nel verde dei Castelli Romani, nel caratteristico Comune di Lanuvio (Roma). E’ questa la location in cui si terrà dal 24 luglio 2014 al 4 agosto 2014 un simposio/concorso di scultura e cucina.
“L’idea del simposio – spiega Giuseppe Verri – è quella di far vivere per più giorni degli scultori all’opera, provenienti da varie parti del mondo, insieme a chiunque voglia respirare Arte/Natura/Cucina. Dialogo, confronto, dibattito per gli artisti e per gli osservatori apertura e conoscenza. Il concorso ha come obiettivo la realizzazione di sculture “site specific”, progettate per un’area verde dove nascerà un museo denominato “ Acro delle donne”. Il tema delle opere riguarderà esclusivamente la donna. Il senso è di ripopolare la terra, attraverso l’espressione del genio dell’uomo”.