“Una strana raccolta della carta…”

0
111

CIVITAVECCHIA – Lettera in Redazione del Sig. Luca Bianchini.

Gentile redazione,
a seguito di pulizie domestiche nel pomeriggio di giovedì ho esposto oltre al normale contenitore per la carta anche un busta ‘extra’ di carta appesa al mio usuale gancio in via fratelli Cervi.
Al mio rientro in nottata ho constatato con sorpresa che il contenuto della busta era stato riversato poco più avanti tra le campane del vetro (l’ho riconosciuto).
Mi sembra strano che sua opera dei netturbini che al limite avrebbero omesso la raccolta e non certo preso e spostato poco più avanti…
Mi chiedo quindi, che sia opera di persone a caccia di dati personali?
Per esempio il codice utente delle bollette per attivare contratti?
Forse è il caso di iniziare a considerare queste possibilità.
Sarebbe interessante sapere se altri hanno notato stranezze di questo tipo.
Cordiali saluti”.

Luca Bianchini

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY