“Determinati a fermare il Piano Integrato Benigni”

154

alibrandi2SANTA MARINELLA – Questo comunicato è rivolto a tutti coloro che hanno avuto voglia di ascoltare quello che il “Comitato 11 Agosto 2011” ha avuto da dire sabato scorso sul futuro di Santa Marinella durante l’assemblea svoltasi presso la sala Flaminia Odescalchi, ringraziandoli infinitamente per il palpabile interesse a degli argomenti che troppo spesso sembrano non riguardarci, perché non entrano nella stretta sfera personale. Durante lo svolgimento dell’assemblea sono state messe in luce tutte le criticità dell’ormai noto “Piano Integrato Benigni”: aumento del traffico, servizi ridotti, poco guadagno da parte del Comune, mancato rispetto delle norme che regolano gli stessi Piani Integrati, per non parlare del grosso problema del fosso Ponton del Castrato su cui andranno ad insistere gli impianti delle acque chiare e scure del nuovo quartiere, fosso che è stato già più volte teatro di diverse alluvioni gravissime.
Del “Piano Benigni” ne abbiamo già abbondantemente parlato e certo ne parleremo ancora in futuro, ma oggi quello su cui è importante riflettere è che una cittadinanza compatta può essere il vero strumento di controllo sull’integrità di progetti ed intenti che riguardano la collettività stessa. Che noi possiamo avere opinioni politiche differenti poco importa se questo porta ad un confronto per un obbiettivo comune, integrità e cambiamento. Purtroppo durante lo svolgimento dell’assemblea i posti riservati al Sindaco e agli altri esponenti di maggioranza, ufficialmente invitati, sono rimasti vuoti, e questa latitanza è stata l’ennesima dimostrazione di volerci negare quel confronto che tanto in questi mesi abbiamo cercato. Noi del comitato siamo determinati a fermare l’attuazione del “Piano Integrato Benigni”, ma allo stesso tempo siamo aperti a qualsiasi tipo di iniziativa volta a migliorare il futuro di Santa Marinella, siamo contenti che molte persone hanno aderito alla nostra causa e ne aspettiamo molte altre. Continueremo a lavorare per tenere la cittadinanza informata su ogni passo avanti che faremo, e rimarremo sempre a disposizione nei confronti di chiunque abbia voglia come noi di non gettare mai la spugna.

Comitato 11 Agosto 2011