“Manifesti elettorali e consonanze freudiane”

92

CIVITAVECCHIA – Spett/le Redazione
con tutto il rispetto, ma quei candidati che preferiscono farsi appiccicare sui cassonetti anziché sulle plance regolamentari, non hanno forse messo in conto che il cittadino malizioso potrebbe anche cogliervi un subliminale messaggio di freudiane consonanze tutt’altro che accattivanti  consensi.

Gennaro Goglia